full screen background image

Riportiamo l'intervista al nostro giovane Tommaso Massini, classe 2001, a segno con il suo primo gol in Promozione con la maglia dell'Helvia Recina realizzata dalla redazione di maceratasport.it 

Tommaso Massini Helvia Recina

"Ho stoppato il pallone e calciato di collo sul palo più lontano. Quando la palla è entrata mi è quasi mancato il fiato e momenti non sapevo come esultare". C'è tutta la freschezza di un adolescente e traspare ancora l'emozione nelle parole di Tommaso Massini, il nuovo golden boy dell'Helvia Recina. Un baby calciatore classe 2001 "preso" dalla sorellina Junior Macerata che domenica ha segnato la sua prima rete con la squadra dei grandi e in uno stadio prestigioso come l'Helvia Recina.

Massini aveva già debuttato un mese fa a Colli del Tronto con l'Azzurra, domenica ha fatto il suo ingresso in campo all'80' schierato da mister Ermanno Carassai esterno alto a destra. Dopo appena 3 minuti ha trovato il bersaglio grosso, il quarto gol nel cappotto rifilato alla Pinturetta Falcor. Non solo, poi ha anche fornito l'assist per la quinta rete a firma di Di Crescenzo.

Studente di Ragioneria, Massini è stato impiegato in più ruoli durante la crescita calcistica, partendo addirittura terzino sinistro nel vivaio della Maceratese. E' stato Alessandro Giorgi della Junior Macerata a farlo avanzare. Giorgio Gianferro invece ti ha impiegato anche da punta spalle alla porta. Sì –risponde Tommaso- e mi sono adattato senza problemi".

Ma tu cosa ti reputi?

"Io mi sento una mezzala".

Tuo padre, fotoamatore di livello, che ti ha detto domenica sera? Ha immortalato la rete?

"In realtà non era presente alla partita perché non pensavo di giocare e gli avevo detto di venire dopo ai Pini per la Juniores".

Nel reparto offensivo dell'Helvia hai compagni di grandi qualità, dal top scorer Ramadori a Mastrojanni, da Di Crescenzo al fresco di debutto Marcoaldi fino ad uno degli under più interessanti, il '98 Perrella.

"Sì, ho tutte persone da cui posso apprendere parecchio".

Il tuo idolo invece qual è?

"Arturo Vidal. Penso che ho qualche caratteristica simile alla sua".

Cosa sogni per il tuo futuro?

"Vorrei diventare un calciatore professionista".

twitter share

NEWS SETTORE GIOVANILE

  • Al Franchi con i nostri ragazzi per Fiorentina - Crotone

    019091foto660Tra gli oltre 22 mila spettatori presenti allo stadio "Artemio Franchi" per la gara di serie A Fiorentina-Crotone, c'erano anche ben 163 felici rappresentanti della Junior Macerata.

    Il club ex biancoceleste ed ora arancionero ha inaugurato così, facendo un bel regalo ai suoi tesserati, la nuova collaborazione e affiliazione con il club viola. Ragazzi, genitori, allenatori, collaboratori e dirigenti sono partiti da Macerata a bordo di tre pullman più varie auto ed hanno preso posto in Curva Ferrovia godendosi il 2-0 firmato dai calciatori probabilmente più talentuosi e attesi: Simeone e Chiesa.

    "Abbiamo viaggiato accompagnati dalla pioggia – dichiara il responsabile del vivaio maceratese Giammario Cappelletti - ma come siamo scesi a Firenze ha smesso e i 110 ragazzi, più una cinquantina di adulti, si sono goduti uno splendido pomeriggio di calcio. Per molti era la prima volta allo stadio e sono rimasti incantati. Bello e toccante inoltre il muro di sciarpe dedicate al compianto Astori".

    Una festa per la Junior in un "Franchi" che si sta riprendendo, così come la squadra di Pioli, dopo la tragica morte del capitano (sabato omaggiato anche mister Mondonico che riportò la Fiorentina in A). In effetti la nuova affiliazione doveva cominciare con uno stage per i tecnici maceratesi a Firenze, saltato proprio perché era stato programmato nel giorno che poi ha ospitato i funerali del difensore. L'aggiornamento tecnico avrà comunque luogo più avanti nel mese di maggio e a luglio invece tornerà allo Stadio della Vittoria di Macerata il Viola Camp.

32° Torneo Nando Cleti

photosi milo web

© 2018 Helvia Recina Calcio | ACD Helvia Recina 1975 - Borgo Peranzoni, 84 Villa Potenza - 62100 Macerata (MC) - Matricola FIGC n. 937747
Back to Top