Il javascript non è supportato dal browser, o risulta disabilitato, alcune sezioni del sito potrebbero non essere visualizzate correttamente
Prossima partita
Campionato FIGC Marche
Promozione
13a Giornata Andata

Sabato 29-11-2014
ore 14.30

Comunale via Tevere
Castel Di Lama (Ap)
 
Atletico Piceno Helvia Recina
Fertitecnica Colfiorito - la bontà è un dono di natura
Sono su Facebook
 

 
La squadra

La squadra al completo
   
La partita con la Lorese sarà trasmessa martedì 25 novembre alle 22.30 sul canale 89 ddt di E'tv Macerata e in replica a seguire alle 00.10 e domani mercoledì 26 alle ore 15.00.
   
 


 

STESA LA LORESE DA UN INCURSIONE DI FRANCIONI. IL PRIMATO SOLITARIO E' UN PEZZO DI STORIA PER LA SOCIETA'


Il volo continua sempre più in alto. La dodicesima giornata consegna agli annali il primo posto solitario in classifica dell'Helvia Recina dopo il successo interno per 1-0 sulla Lorese e la sconfitta interna della Sangiustese con la Settempeda. Quella con i bianco azzurri di mister Ruffini era un test molto brobante per le ambizioni degli arancio neri e seppur con fatica, come previsto alla vigilia, il test è pienamente superato e con esso arriva lo storico primato solitario in Promozione. A decidere il match è il gol di Alessio Francioni (nella foto) al 20' della ripresa, in una partita maschia e combattuta chee poteva essere decisa da un episodio. Assenze importanti da ambo le parti alla vigilia e motivazioni doppie per l'Helvia Recina, decisa a vendicare la sconfitta in Coppa Marche di qualche settimana fa a Loro Piceno e a rinverdire il duello fra le due squadre dello scorso anno in Prima Categoria. Scelte obbligate per mister Lattanzi a centrocampo a cause delle assenze di Domizi, Rapacci e Conforti, con Gagliardini e Pietrella in mezzo con Francioni e Telloni come esterno di destra, mentre nella Lorese è l'attacco a patire le assenze con Carradori e Passarini out e Ulissi solo in panchina. La prima mezzora è nel segno della lotta a centrocampo con le due squadre che si studiano, si contendono con ardore ogni pallone ma producono solo qualche conclusione dalla distanza innocua per i due portieri e molti falli a centrocampo. unico vero sussulto del primo tempo al 32' con Ulivello che da buona posizione spara debole e centrale sul portiere Amiti. La difesa dell'Helvia trova in Ballini il solito bastione insuperabile sui palloni aerei, in Tacconi, Mancini e Scoccia gli argini giusti per chiudere gli spazi e il centrocampo non si tira indietro dalla lotta con Gagliardini e Francioni a ringhiare su tutti e Pietrella a cercare di mettere ordine e palloni giocabili per gli attaccanti, ben controllati però dall'arcigna difesa lorese. Nella ripresa al 2' Ulivello riesce con un guizzo a sfuggire alla marcatura asfissiante di Vittorini e da sinistra spara in porta un pallone che dà solo l'impressione del gol. Dopo un primo tempo pendente dalla parte ospite per mole di gioco (e poche occasioni comunque), nella ripresa i ragazzi di Lattanzi provano ad aumentare i giri del motore ma le palle gol stentano ad arrivare. La Lorese si rende insiodiosa con una conclusione di Trobbiani ben controllata da Isidori ma la sensazione genrale è che a sbloccare la partita potrebbe essere solo un episodio. Che infatti arriva al 20'. Rimessa laterale da destra di Mancini che con la sua lunga gittata mette a centro area, buco della difesa lorese, e in mezzo a tutti sbuca Francioni che di prima mette in rete a fil di palo il suo terzo centro stagionale. Ruffini corre ai ripari e inserisce Ulissi e Galandrini per rinforzare l'attacco e mister Lattanzi riposiziona i suoi con il 5-3-2 e l'ingresso di Argalia. La Lorese preme ma riesce solo a produrre una vera occasione per il pari con un colpo di testa di Galandrini che trova pronto Isidori alla prima vera parata della giornata. Mischie e cross in area non sortiscono effetto e l'Helvia Recina non riesce a trovare il varco giusto in contropiede ma il finale va bene cosi. Vittoria e primato solitario contro una squadra molto ostica e ben messa in campo che sabato prossimo riceverà proprio la Sangiustese, mentre l'Helvia Recina avrà un'altra battaglia sul campo della terza forza del torneo, l'Atletico Piceno a meno quattro dalla vetta. 
"Siamo sicuramente contenti della classifica - il commento a fine gara di mister Lattanzi - ed è sempre difficile giocare da primi della classe perchè gli avversari ti studiano e ti affrontano con un piglio diverso e si è visto anche oggi contro la Lorese che è una buona squadra e ha messo in campo tanta grinta e determinazione. Ci hanno ben studiato e messo in difficoltà chiudendoci tutti gli spazi. Siamo stati meno fluidi del solito nella manovra, lo sapevamo per via delle assenze, e Gagliardini ha fatto una partita eccezionale nonostante non si allena da quindici giorni e credo che abbaimo giocato una partita con la mentalità da prima della classe, che ha saputo soffrire e sfruttare le poche occasioni avute. Faccio i complimenti ai ragazzi perchè sono molto contento della prestazione".
Sulla stessa lunghezza anche capitan Pietrella: "Siamo molto contenti per la vittoria e la prestazione di oggi perchè anche con alcune assenze abbiamo tenuto bene il campo. E' stata una prtita tosta, giocata soprattutto a centrocampo, con molti falli e che poteva decidersi su un episosio. per fortuna è capitato a noi e ci godiamo i tre punti e il primato. Sabato affronteremo un'altra squadra molto forte, l'Atletico Piceno, ma andremo a giocarci la nostra partita come sempre".

Il tabellino

Helvia Recina: Isidori, Mancini, Scoccia, Telloni (35’st Marzialetti), Ballini, Tacconi, Pietrella, Gagliardini, Ulivello, Francioni, Cervigni (40’st Argalia). All. Lattanzi

Lorese: Amiti, Fusari, Tarquini, Casoni, Vittorini, Patacchini, Marozzi (17’st Ulissi), Pisani (39’st Paolucci), Adami, Trobbiani, Pallotta (25’st Galandrini). All. Ruffini

Arbitro: Ridolfi di Pesaro

Rete: 20’st Francioni

Note: spettatori 350 circa; ammoniti Pietrella, Fusari, Patacchini, Telloni; corner 3-5; recupero 0’ e 4’

 

 
   
   
L'Helvia Recina Calcio  sulla ...Stampa
   
   
   
 
Campionato 2014-2015
L'Helvia Recina 1975 disputerà tutte le gare casalinghe del campionato di promozione e della Coppa Marche, relative alla Stagione calcistica 2014-2015, presso lo Stadio della Vittoria di Macerata, alle ore 14,30.
   
Classifica